Pagina Personale Docente

Legislazione scolastica

Docenti
  Fabio GAMBETTI
Istituto / Ciclo
Licenza in Scienze Religiose (Laurea Magistrale in Scienze Religiose) (Scienze Religiose (Laurea Magistrale))
Anno accademico
2021/2022
Codice
SMA-hd04
Anno di corso
1° Anno
Semestre
1
ECTS
3.0
Ore
24
Lingua in cui viene erogato il corso
Italiano
Modalità di erogazione del corso
Convenzionale
Tipologia di insegnamento
OBBLIGATORIO
Tipologia d'esame / Metodo di valutazione
Prova Orale
SCHEDA PUBBLICATA
Programma
  1. La riforma del Titolo V della Costituzione e l’autonomia delle istituzioni scolastiche.
  2. Gli Organi Collegiali.
  3. Le norme di riforma del 1° e del 2° ciclo, la Legge 107/2015 e i decreti attuativi.
  4. La funzione docente; i diritti e i doveri dell’insegnante.
  5. L’inclusione scolastica.
  6. Privacy e sicurezza nella scuola.
  7. L’IRC: norme canoniche e civili.
Obiettivo

Il corso intende fornire una panoramica delle principali leggi in materia scolastica con particolare riguardo all’insegnamento. Ci si soffermerà poi sulla specificità dell’IRC. Sarà tracciato un quadro d’insieme, esaminando alcuni articoli delle norme salienti e fornendo indicazioni per l’approfondimento.

Avvertenze
Bibliografia

Testi per l’esame:

Cicatelli S., Prontuario giuridico IRC, Queriniana, Brescia 2015; Intesa MIUR-CEI del 28/06/2012; Corbetta F.G., Compendio di legislazione scolastica, Nel Diritto Editore, Molfetta 2020 (Parte I: c. II, cap. III § 4, cap. IV §§ 10-12, cap. V; Parte II: cap. II, III, IV, V ; Parte III: capp. 1-5; Parte IV: capp. I e IV).

 

Testi per l’approfondimento:

Cicatelli S. (a cura di), Scuola in transizione, Armando Editore, Roma 2002; Sangiuliano R., Compendio di legislazione scolastica, Simone, Napoli 2015 (Parte I: c. 1 sezz. 2 e 3, c. 2; Parte II: c. 1, sez. 3; Parte 3: c. 1, 2, 3, 4 e 6; Parte IV: c. 2, 5 e 6); Aa. Vv, Le norme essenziali di riferimento per gli insegnanti di religione cattolica, Anicia, Roma 2004.

Programma
  • Descrizione del corso
  • Contenuti del corso
Obiettivo
  • Obiettivi del corso e risultati di apprendimento attesi.
Avvertenze
  • Metodologie didattiche e attività di apprendimento previste
  • Prerequisiti
  • Calendario o programma del corso (scadenze previste)
  • Criteri disciplinari condivisi (presenza, puntualità, correttezza, ecc.)
  • Metodi e criteri di accertamento del profitto (distribuzione dei parametri di valutazione)
Bibliografia
  • Letture richieste e consigliate.